Archivi categoria: Lavori forzati

Grigio e opaco

Ci provo. Ci provo da anni. Tanti anni. Tra gli alti (momenti di inusitata forza ed ottimismo nei quali mi convincevo che non fosse poi tanto male) e bassi, molti di più (nei quali prendevo realisticamente nota del malessere, del … Continua a leggere

Pubblicato in Lavori forzati | Contrassegnato , , | 3 commenti

Chiamatemi supporto psicologico

Arresto subito il flusso dei miei pensieri e mi decido a rispondere al telefono. Dall’altro capo una voce che per un istante esito a classificare nel genere. Cercando forzatamente di assumere una intonazione formale, chiede di poter parlare con l’Avvocato. Finalmente … Continua a leggere

Pubblicato in Appunti dal mio lavoro, Lavori forzati | Contrassegnato , | 5 commenti

Di parcelle e fronti corrugate. Ossia del gratuito patrocinio.

Lavoratore stagionale, così mi dice. Sta vivendo una fastidiosa vicenda legale, iniziata ormai da tre anni, non ancora finita in Tribunale, ma ormai prossima all’inevitabile passaggio. Viene in studio, accompagnato da un mio vecchio cliente, quest’ultimo certo, bontà sua, che … Continua a leggere

Pubblicato in Lavori forzati | Contrassegnato , , , , | 5 commenti

Ricominciare. O riprendere. Ma anche no.

Ci siamo, è tempo di rientro ed è tempo di contrastare la ricorrente considerazione che, si, le vacanze non durano mai abbastanza. Probabilmente quest’anno ho recepito anche troppo in profondità il suggerimento di staccare la spina ed il risultato è … Continua a leggere

Pubblicato in Lavori forzati | Contrassegnato , , | 3 commenti

Le mie (insormontabili) prigioni

Chi mi conosce sa a memoria cosa io pensi del mio lavoro; chi non mi conosce non fatica ad intuirlo: non ne ho mai fatto mistero con nessuno e mi capita sempre più spesso di ignorare volutamente le conseguenze del … Continua a leggere

Pubblicato in Avvitamenti mentali, Lavori forzati | Contrassegnato , , | 6 commenti

La prima impressione in genere è esatta. Ma va correttamente interpretata.

Tutte le volte che incontro quella donna, la vedo sempre trafelata, affannata, col fiatone o con una evidente ansia. Adesso so che è il suo stato normale. La prima volta che la incontrai, invece, non lo sapevo ancora, e scambiai … Continua a leggere

Pubblicato in Lavori forzati | Contrassegnato , , , | 4 commenti

Insegnamenti ed attitudini

“La scrivi tu, questa comparsa di costituzione? Hai assistito al colloquio con la cliente, sai già come stanno le cose tra lei e il marito, facile facile!” “Va benissimo, sono contenta. Allora prendo il fascicolo con i documenti e…” “Ma … Continua a leggere

Pubblicato in Lavori forzati | Contrassegnato , , , , | 4 commenti