Archivi categoria: Lavori forzati

Un lunedì più lunedì degli altri

Un crescente brivido di freddo alle braccia e alla schiena, mi informa che il raffreddore incalza. Il piumino disteso e tirato sopra di me sembra un telo leggerissimo e provo ad ignorare il miagolio della gatta dietro la porta, che … Continua a leggere

Pubblicato in Lavori forzati | Contrassegnato , , , , , | 1 commento

Elasticità, chi è mai costei?

Giovedì, 8:55. Con i gomiti puntati sull’alto bancone e le mani a sorreggere il mento, aspetto che scocchino le 9:00 in punto, per essere autorizzata a formulare il mio quesito all’impiegato addetto all’ufficio. Nessun altro utente, oltre me, è presente. … Continua a leggere

Pubblicato in Appunti dal mio lavoro, Lavori forzati | Contrassegnato , , , , , | 3 commenti

Perché il finale è sempre a sorpresa

Credo che resterà per sempre impresso nella mia memoria e le sensazioni che ne sono  derivate torneranno vive e vibranti tutte le volte che il ricordo riaffiorerà, il giorno in cui mi accorsi di aver errato una notifica, un errore … Continua a leggere

Pubblicato in Appunti dal mio lavoro, Lavori forzati | Contrassegnato , , , | 1 commento

Grigio e opaco

Ci provo. Ci provo da anni. Tanti anni. Tra gli alti (momenti di inusitata forza ed ottimismo nei quali mi convincevo che non fosse poi tanto male) e bassi, molti di più (nei quali prendevo realisticamente nota del malessere, del … Continua a leggere

Pubblicato in Lavori forzati | Contrassegnato , , | 3 commenti

Soffocati sussurri di vita

  Stamattina ho bisogno di guardare il cielo, col suo azzurro intenso e lontanissimo, mentre batuffoli spumeggianti lo attraversano velocemente, incalzati dal vento operoso di primavera. Stamattina ho bisogno di far scorrere le mie dita sulla pelle rugosa e muschiata del grande gelso, … Continua a leggere

Pubblicato in Appunti al sole, Appunti dal mio lavoro, Lavori forzati | Contrassegnato , , | 3 commenti

Chiamatemi supporto psicologico

Arresto subito il flusso dei miei pensieri e mi decido a rispondere al telefono. Dall’altro capo una voce che per un istante esito a classificare nel genere. Cercando forzatamente di assumere una intonazione formale, chiede di poter parlare con l’Avvocato. Finalmente … Continua a leggere

Pubblicato in Appunti dal mio lavoro, Lavori forzati | Contrassegnato , | 5 commenti

Di parcelle e fronti corrugate. Ossia del gratuito patrocinio.

Lavoratore stagionale, così mi dice. Sta vivendo una fastidiosa vicenda legale, iniziata ormai da tre anni, non ancora finita in Tribunale, ma ormai prossima all’inevitabile passaggio. Viene in studio, accompagnato da un mio vecchio cliente, quest’ultimo certo, bontà sua, che … Continua a leggere

Pubblicato in Lavori forzati | Contrassegnato , , , , | 5 commenti