Un lunedì più lunedì degli altri

Un crescente brivido di freddo alle braccia e alla schiena, mi informa che il raffreddore incalza. Il piumino disteso e tirato sopra di me sembra un telo leggerissimo e provo ad ignoraremde il miagolio della gatta dietro la porta, che alle 4.35 del mattino reclama insistentemente la mia attenzione. Tra la voglia di rimanere a letto e il sempre più acuto miagolio di Cloe, anche questa volta è la tenace felina ad avere la meglio, e allora mi alzo provando le sensazioni che sicuramente prova chi, indossando un paio di shorts, viene catapultato in Antartide.


Continua a leggere “Un lunedì più lunedì degli altri”

Annunci

Di ricordi e ritorni

Mi accade di ripensare a momenti del passato e sorprendermi nel constatare la differente percezione tra la quantità del tempo trascorso e la nitidezza del ricordo, che lo rende vicino e ancora palpabile.

barefootTalvolta penso che, forse, occorrerebbe lasciar fare alla memoria ed alla sua capacità di velare fatti, storie e volti. Mi capitava anche da adolescente di pensare che, ad esempio, la fotografia fosse una sfida alla natura: alla natura della mente umana e alla sua capacità di guarigione. Pensavo che il fatto che la memoria allontanasse i ricordi fosse un grande dono, che pian piano sommerge le storie e le vite, lasciandone affiorare ed emergere soltanto quel poco o tanto che il cuore umano sia in grado di reggere.

Continua a leggere “Di ricordi e ritorni”